(ANSA) – TARANTO, 06 GEN – Il presidente della Provincia di Taranto Martino Tamburrano (FI) ha presentato un atto “ad opponendum” contro il Comune di Taranto nel ricorso proposto dallo stesso Comune contro il Dpcm del 29 settembre scorso che contiene il piano ambientale dell’Ilva. “L’interesse che giustifica e legittima” l’atto, è scritto nel documento presentato all’attenzione del Tar di Lecce, “è legato alla conservazione degli atti impugnati, che hanno dato nuovo impulso all’attività dello stabilimento Ilva di Taranto attraverso un equo contemperamento degli interesse coinvolti, sia di quelli ambientali e sanitari, sia di quelli imprenditoriali, salvaguardando adeguatamente i livelli occupazionali, e garantendo interventi per l’emergenza ambientale”. La legittimazione ad intervenire, si aggiunge, “deriva dalla rappresentatività del territorio e delle popolazioni ivi residenti”. La Provincia di Tarano chiede, dunque, alla III sezione del Tar di Lecce “che il ricorso venga respinto perché inammissibile, irricevibile e infondato”.

IT

워드 프레스

우리는 개선 주셔서 감사합니다, 웹 사이트의 품질을 개선하고 검사 기사, 뉴스 및 품질에 활성 사용자를 보상하는 시스템에서 작업 Business Monkey News!

항목이 잘못되면,이 오역이나 누락 된 정보, 당신은 (우리가 수정합니다) 댓글을 통지, 편집 할 수 있습니다 또는 당신이 할 수있는 여기에 원래 문서를보기 : (원래 언어 조)

변경 2 시간에 업데이트됩니다.

편집 스토리