Jesús Nuño (a sinistra) e Victor del Pozo (a destra), nuovo CEO di El Corte Ingles.
Jesús Nuño (a sinistra) e Victor del Pozo (a destra), nuovo CEO di El Corte Ingles. Hogue

Victor Nuño e Jesus del Pozo, El Corte Ingles teste dopo una vita

Con tre decenni nella società, il nuovo CEO sono quasi famiglia

Entrambi hanno spediti al presidente storico Isidoro Álvarez

Portano tutta la sua vita professionale, circa tre decenni, El Corte Ingles, e già inviati al presidente storico Isidoro Álvarez. Anche se non è famiglia di sangue, sono quasi di famiglia, e da ora dirigeranno i destini del gruppo di grandi magazzini, viaggi e molti altri servizi. Jesús Nuño de la Rosa e Coloma sarà responsabile per l'area corporate e il ramo, e Victor Gil del Pozo affronteranno tutti i gruppi catena di negozi, dove la maggior parte dei 90.000 dipendenti della società di lavoro.

Entrambi hanno profili molto diversi, ma complementari. Il profilo commerciale lo mette Victor Del Pozo (Madrid, 1966). Di origini modeste, ha vissuto come un bambino con la Corte di Goya inglese, e ho sognato di lavorare lì. Ha ottenuto 18 anni come sabadero (week-end di rinforzo personale, poi ha lavorato solo il sabato), a pagare la carriera di Economia.

Poi anche fatto un'ingegneria informatica, nonché appassionato di tecnologia e l'elettronica, sia personale che professionale: ha aperto la strada scommessa su vendite online.

In compagnia definiscono la sua carriera come "un chiaro esempio di meritocrazia", ​​e lui è una "fonte di enorme orgoglio" per aver raggiunto la carica di amministratore delegato, dopo aver attraversato tutti i settori legati ai negozi. Dal febbraio di quest'anno è stato CEO di vendita al dettaglio.

Come direttore del potere d'acquisto durante la crisi economica anche ha deciso di competere sul prezzo per attirare nuovi clienti. "Acquistare a El Corte Ingles è abbastanza aspirazionale. Ci sono molte persone che vogliono acquistare nei nostri negozi, non stava facendo, e forse da oggi lo fa ", ha detto nel 2012 in un'intervista su TVE.

L'anno scorso apprezzato la decisione, come successo nella rivista specializzata in beni di consumo Aral. anche evidenziato il sostegno dell'organizzazione per il suo lavoro. "Penso che il rapporto con la mia squadra e il resto della società, ed i nostri clienti e fornitori, mi ha fatto migliorare come professionista e come persona." Ama godersi la sua famiglia: è sposato ad uno Stato avvocato, con la quale ha un figlio e una figlia, entrambi i ragazzi.

Jesús Nuño (Madrid, 1963) è anche sposato e ha un figlio e una figlia, anche se più giovane. Il tuo profilo è quello finanziario; Egli è anche un economista, e fatta eccezione per un breve periodo nel settore nazionale elInstituto, ha messo a punto il resto della sua carriera a Viajes El Corte Ingles, una società che ha iniziato a dirigere nel 1998. "E 'un amore assoluto di viaggio" nota della società. Gli piace anche a piedi.

Durante il suo mandato, Nuño ha trasformato una società di medie dimensioni nella principale agenzia di viaggi spagnola con 500 negozi, un centinaio dei quali in 17 paesi. Secondo i dati del 2016, l'agenzia delle entrate raddoppiato ai suoi concorrenti, pur avendo un numero di punti vendita inferiorde.

In un'intervista l'anno scorso con NexoturSpecializzato in ambiente turismo, la produttività attribuito questo per "attività di formazione, lo sviluppo tecnologico, il cambiamento di processo" e "per campagne di sensibilizzazione interne" e hanno più di 10 dipendenti in alcuni punti vendita.

Egli ha anche affermato che "senza dubbio" il peggio della crisi economica era passato. "E 'vero che abbiamo notato una maggiore attività e disposti a viaggiare che si traducono in segni positivi, ma ci sono ancora altri fattori socio-economici che devono migliorare."

Nuño era consigliere e assicurazioni divisione, il computer e finanziaria. Tutti loro saranno in gestione e altre divisioni aziendali (risorse umane, servizi alla persona, ecc) è stato già nominato al consiglio di amministrazione della società nel mese di febbraio.

Sia Victor del Pozo come Jesús Nuño sono fiduciari della Fondazione Ramón Areces e il gruppo dirigente si dividerà, finora tenuti da Dimas Gimeno, che continuano a ricoprire la carica di presidente. Ambos han sido elegidos unánimemente por el consejo de administración de El Corte Inglés. En la nota de prensa oficial, la empresa señala que este cambio está “en línea con las mejores prácticas de gobierno corporativo, un camino que ya se inició con la creación de la comisión delegada y de la comisión de auditoría y control.” La decisión, dice el comunicado, “permitirá avanzar en la política de profesionalización de la gestión”.

Per Nuño, la sfida è particolarmente rafforzare il mercato internazionale e ridurre ulteriormente il debito del gruppo e negoziare con le banche; per Del Pozo, aumentare le vendite e il marketing on-line con la concorrenza nazionale ed internazionale in crescita. Nessuno meglio di loro di conoscere i punti di forza e le esigenze future di un marchio storico.

diversi profili che completano

Jesús Nuño "figlio professionale" di Florencio Lasaga e Carlos Martinez Echevarria, direttori storici di El Corte Ingles è considerato.

Victor del Pozo ha conseguito un MBA presso l'IESE al Instituto de Empresa e PDG (General Management Program). Ha ricevuto il premio per il Coach of the Year della Divisione Commerciale della rivista Aral nel 2016.

es

WordPress

CONDIVIDERE

Stiamo lavorando su un sistema per migliorare la qualità del sito web e premiare gli utenti attivi controllando articoli, notizie e qualità, grazie per il miglioramento Business Monkey News!

Se l'articolo è sbagliato, questo mal tradotto o informazioni mancanti, è possibile modificarlo, notificare un commento (correggeremo) oppure è possibile Visualizza l'articolo originale qui: (Articolo in lingua originale)

Le modifiche saranno aggiornate in 2 ore.

Modifica brano